header photo

UIL Camera Sindacale Provinciale

Reggio Calabria

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Otto marzo. Barbagallo: “La questione femminile non si affronta con uno sciopero”

barbagallopalcoPur nel rispetto delle idee altrui, non crediamo che lo sciopero sia lo strumento appropriato per affrontare la «questione femminile». Esiste ancora nel mondo e nel nostro Paese un enorme problema di disparità tra uomo e donna. Fenomeni di discriminazione, ingiustizia e sfruttamento sono diffusi in molte realtà, senza parlare della tragica aberrazione della violenza e del femminicidio. Il movimento sindacale è impegnato quotidianamente perché sia posto un argine a tali situazioni e per rivendicare provvedimenti che affrontino e risolvano questi problemi. Anche nella giornata di domani, la Uil sarà in campo, in particolare, con un’iniziativa sulla previdenza.

Esiste, infatti, una disparità di genere anche sul terreno delle pensioni, che si aggiunge all’altra questione del differente salario per eguali mansioni. Noi vogliamo denunciare queste diseguaglianze e fare alcune proposte al mondo della politica e delle istituzioni affinché siano adottate norme che modifichino tale condizione. Sarà questo il nostro impegno concreto per chiedere che siano affermati e attuati, domani come sempre, i principi del rispetto, dell’eguaglianza e delle pari opportunità.

FacebookTwitterGoogle+

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento